Con il miglio rendi migliore la digestione

24-11-2021 15:01 - Fonte: www.aloisicristina.blogspot.com

Non ha glutine, remineralizzante e leggero, questo antico cereale non appesantisce lo stomaco ed è consigliato anche in caso di acidità.Il miglio ha carboidrati, proteine, vitamine efficaci per l'efficienza cerebrale e tantissimi sali minerali di cui l'organismo non né può fare a meno!Facilità il lavoro gastrointestinale.Il miglio nella versione integrale, aiuta l'intestino a lavorare bene, prevenendo la stipsi, rallentamenti digestivi e gonfiori addominali. E poi: questa produzione di fibre, insieme a quella di proteine, rallenta l'assimilazione di grassi e degli zuccheri quindi, aiuta a controllare i livelli di colesterolo, di glicemia e collabora a tenere alla larga il pericolo di calcoli biliari. Il miglio è un ottimo amico dello stomaco perché oltre ad essere facilmente digeribile, è senza glutine e risulta essere uno degli alimenti consigliati in caso di acidità e reflusso. Il miglio e la Dietetica Tradizionale Cinese.Per questa medicina, il miglio è un cereale alcalino, che ha l'attitudine di riscaldare e rinforzare il corpo operando in particolare sullo stomaco, sulla milza e sul pancreas. L'abbinamento più astuto? Quello tra miglio e legumi. Questa coppia di alimenti ti garantisce la giusta porzione di proteine per rinforzare la massa magra e mantenere il peso forma.

- Continua...