Crea il tuo sito di fotografia

20-01-2022 08:47 - Fonte: www.fotografareindigitale.com

Le cose sono cambiate moltissimo da una volta (per fortuna), e oggi creare il tuo sito di fotografia professionale è diventato veloce e quasi divertente e alla portata di tutti. Ma quello che è importante non è solo realizzarlo, ma farlo per bene, dato che un sito è una vera e propria vetrina sul mondo, e i tuoi clienti giudicheranno la tua professionalità in base a ciò che vedranno. Ma andiamo con ordine! Photo by Pexels on Pixabay 01. Crea il tuo sito digitale Non è detto che tu abbia già un sito, anzi – e ci sono tanti fotografi che lavorano anche senza un sito, tramite i loro profili sui social media. Ma mentre un sito è accessibile a tutti, un profilo su un social media non lo è, quindi un sito è sicuramente preferibile. Inoltre, i social media non vengono indicizzati bene come un sito dai motori di ricerca, quindi, a meno che tu non sia già molto famoso, un sito rappresenta la soluzione ottimale per essere trovati dai tuoi potenziali clienti. Se non sei molto esperto nella creazione di siti, la scelta più semplice è quella di affidarti a un servizio integrato di hosting e web building, che ti permetterà di avere un ambiente di sviluppo già pronto, pagando solo un piccolo costo mensile di abbonamento (ma così non dovrai più preoccuparti di nulla). 02. Specializzati in un settore Magari sarai bravissimo a scattare in ogni tipo di situazione, ma se hai dato un’occhiata in giro, avrai scoperto che la maggior parte dei tuoi colleghi è specializzata in un argomento – matrimoni, food, architettura, ritratti… insomma, ha un tema principale di cui si occupa. Quindi, struttura per bene il tuo sito per mostrare le tue specialità, suddividendole in gallerie separate. La specializzazione è importante per far capire ai tuoi potenziali clienti che sei molto bravo in un settore: inizia da quello, così potrai chiedere – e ottenere – dei compensi maggiori di quelli di un fotografo generalista. 03. ...

- Continua...