Come si producono profilati metallici

21-01-2022 12:44 - Fonte: www.geekissimo.com

I profilati metallici, in alluminio o in acciaio, si producono utilizzando tecniche di origine antica, migliorate oggi grazie alle moderne tecnologie. Solitamente si sfruttano l’estrusione o la trafilatura: la prima avviene con il metallo caldo, la seconda a freddo, quindi utilizzando una minore quantità di energia. Il risultato delle due tecniche è simile e le si usa anche per materiali diversi dai metalli, sia nell’industria delle materie plastiche e dei tessuti, sia in ambito alimentare. profilati metallici Caratteristiche delle lavorazioni L’estrusione e la trafilatura sono metodi di lavorazione che consentono di ottenere trafilati metallici di alta qualità, con un’ottima precisione e con superfici rettificate, lisce e prive di difetti. Le si usa alternativamente, a seconda del tipo di profilato metallico che ci si trova a dover produrre. La trafilatura si utilizza soprattutto per quei profilati metallici di diametro massimo pari a 20 cm; è la tecnica preferita anche nel caso in cui sia necessario migliorare le tolleranze o le superfici di profili già pronti. Tramite la trafilatura è infatti possibile modificare la forma o la dimensione di un profilato metallico tramite trazione a freddo. L’estrusione avviene invece a caldo, il materiale è scaldato fino a divenire malleabile; si sfrutta soprattutto nel caso in cui sia necessario produrre profilati metallici dalla geometria particolarmente complessa. In questi casi si utilizzano billette in acciaio, o anche in alluminio, con diametro finale del profilato che può raggiungere i 255 mm. I profilati prodotti per trafilatura Si utilizza la trafilatura quindi quando è importante ottenere dei profilati con tolleranze molto ristrette; ci si può mantenere entro tolleranze generali vicine a 0,1 mm. Questa tecnica è quindi adatta per la produzione di profilati metallici per i quali la precisione è essenziale e le forme non particolarmente complesse. È una tecnologia relativamente economica, in quanto ...

- Continua...