Occhio all’aggiornamento di WhatsApp utile agli amministratori di un gruppo

17-06-2022 19:46 - Fonte: www.geekissimo.com

Si parla tanto in queste ore di un futuro aggiornamento di WhatsApp, con il quale si potrebbe offrire agli amministratori del gruppo un maggiore controllo su chi si unisce alle chat con più utenti. Come stanno le cose e quali sono al momento le aspettative in merito? Meta sta migliorando la funzionalità del gruppo in WhatsApp . L’ultima versione beta dell’app di messaggistica offre un nuovo strumento di gestione dei gruppi che offre agli amministratori un maggiore controllo su chi autorizzare nei loro gruppi. Il nuovo aggiornamento beta include anche una manciata di nuove emoji. WhatsApp Indicazioni sul nuovo aggiornamento di WhatsApp utile agli amministratori di un gruppo A partire da ora, i gruppi WhatsApp possono essere uniti liberamente da chiunque abbia un link di invito. L’ultimo aggiornamento beta di WhatsApp cambia questa situazione aggiungendo un nuovo strumento di gestione del gruppo chiamato “approvazione dell’appartenenza al gruppo“. Con questa opzione abilitata, le persone non possono più unirsi al gruppo a piacimento. Al contrario, gli amministratori del gruppo devono esaminare e accettare o rifiutare ogni richiesta di appartenenza al gruppo. Come al solito, non vi è alcuna garanzia che una funzione beta entrerà nell’app pubblica e, se verrà rilasciata, non si sa quando. Ma Meta si è concentrato di recente sul miglioramento dei gruppi WhatsApp e ha persino aumentato il limite dei membri del gruppo da 256 a 512 . Con gruppi più grandi, ha senso solo che WhatsApp ottenga uno strumento di gestione delle richieste di gruppo migliore. Quindi potremmo vedere questo aggiornamento andare in diretta dopo tutto. E oltre allo strumento di gruppo, l’aggiornamento include anche una manciata di nuovi emoji. WhatsApp ha finalmente aggiornato la dimensione del gruppo fino a 512 partecipanti. La dimensione del gruppo aggiornata era attesa da tempo e prima, quando è stata annunciata, era disponibile solo per ...

- Continua...