La comunità fotografica online è tossica?

06-08-2022 10:23 - Fonte: www.fotografareindigitale.com

La comunità fotografica online è tossica? A volte sembra proprio di sì. Sembra che ci sia molta tossicità in giro in questo momento – e non solo nella fotografia. Ogni volta che guardo i social media in questi giorni, le cose si arrabbiano molto rapidamente. Basta guardare qualcosa di politico su Twitter e in genere bastano pochi tweet perché tutto precipiti in accuse e odio. Quando guardo i gruppi di fotografia che seguo, sono triste di dire che tendo a trovare problemi simili. Non in tutti i gruppi, ma basta guardare le notizie sull’uscita di qualsiasi macchina fotografica prima che le cose scendano generalmente nel tribalismo: “Il mio marchio è molto meglio! A cosa stavano pensando? Questa è spazzatura!” geralt / Pixabay E il mio preferito: “Ti definisci un professionista con opinioni del genere?” A volte è facile abbandonare il meme dei popcorn e sedersi e godersi i fuochi d’artificio. Ma mi fa chiedere se c’è valore nel rimanere in questi gruppi e leggere questi siti (e i thread di commento). Per quasi tutti noi, la fotografia è un hobby che alcuni di noi hanno avuto la fortuna di trasformare in carriera. Quindi dobbiamo pensare al perché la comunità fotografica può essere così tossica, e dobbiamo chiederci: Come possiamo fare meglio? Perché le comunità online sono tossiche? Ci sono molti saggi approfonditi di persone molto più qualificate di me che hanno esaminato la questione. Tende a ridursi al fatto che non guardare negli occhi qualcuno quando gli si parla toglie le inibizioni. Non c’è nessuna persona e nessun sentimento da vedere, solo un testo su uno schermo. Questo, combinato con la capacità di nascondersi dietro un nome utente, dà alle persone il potere di essere la versione più vile di se stessi senza conseguenze. È difficile non reagire di fronte a qualcuno che ti colpisce, sia che tu stia parlando online o di persona. Tuttavia, ciò che rende le cose più difficili è ...

- Continua...