Sta arrivando l’aggiornamento WhatsApp che cambierà i gruppi

14-08-2022 12:23 - Fonte: www.geekissimo.com

Stanno per arrivare novità importanti sul fronte WhatsApp, con un aggiornamento a dir poco atteso dagli utenti in giro per il mondo. Anche tra il pubblico italiano in possesso di device Android o iPhone. Un’altra caratteristica si sta preparando in casa della popolare piattaforma di chat WhatsApp , soprattutto per gli amministratori. Di recente, WhatsApp è stata avvistata mentre sviluppava una serie di nuove funzionalità per la sua piattaforma per espandere il suo elenco di funzionalità. Ora è in fase di test un’altra funzionalità incentrata sulla chat di gruppo che offre agli amministratori il potere di controllare chi può partecipare alla chat di gruppo. WhatsApp Cosa dobbiamo aspettarci dal nuovo aggiornamento WhatsApp focalizzato sui gruppi In particolare, secondo WABetaInfo nell’ultima beta di WhatsApp è in fase di sviluppo una nuova funzionalità che, se abilitata, offre agli amministratori il potere di decidere chi può partecipare alle chat di gruppo. Alcuni mesi fa, abbiamo segnalato che WhatsApp stava lavorando a una funzione per consentire agli amministratori di decidere chi è autorizzato a partecipare a una chat di gruppo. Nell’ultimo aggiornamento beta di WhatsApp, possiamo vedere la funzione in azione e dare un’occhiata a come arriverà. In questo modo, infatti, saremo pronti ad adattarci alle novità che sono state previste dallo staff nel corso delle ultime settimane. Stando alle informazioni disponibili fino a questo momento, dopo il rilascio del nuovo aggiornamento WhatsApp potrebbe essere visualizzato anche un elenco di richieste in sospeso per entrare a far parte del gruppo. Un po’ come avviene su Facebook da alcuni anni a questa parte. Secondo lo screenshot condiviso, questa funzione è disponibile nelle impostazioni del gruppo e l’interruttore è intitolato Approva nuovi partecipanti. Il nuovo aggiornamento beta 2.22.18.9 di WhatsApp non include questa funzione. Tuttavia, le persone di WABetaInfo ...

- Continua...