Perché la fotografia?

22-09-2022 10:55 - Fonte: www.fotografareindigitale.com

Perché la fotografia? Probabilmente molti di voi è  attratto dalla fotografia soprattutto perché sembra essere un modo rapido, comodo e apparentemente veritiero di registrare qualcosa. Tutta l’importanza risiede nel soggetto stesso, e si vuole mostrare oggettivamente ciò che è, o ciò che sta accadendo (i primi passi di un bambino o un graffio su un’auto per motivi assicurativi). primi passi di un bambino o un graffio su un’auto per motivi assicurativi). In questo caso la fotografia è pensata come prova, identificazione, una sorta di diagramma di un evento. La macchina fotografica è il vostro taccuino visivo. L’attributo opposto della fotografia è quando viene usata per manipolare o interpretare la realtà, in modo che le immagini spingano qualche “angolo”, convinzione o atteggiamento proprio. Si creano situazioni (come nella pubblicità) o si sceglie di fotografare alcuni aspetti di un evento ma non altri (come nei servizi giornalistici di parte politica). La fotografia è un potente mezzo di persuasione e propaganda. Diventa verità quando può fare qualsiasi affermazione il fotografo scelga. Consideriamo per un momento l’album di famiglia: quali immagini vi sono rappresentate – tutta la vita familiare o solo i momenti più belli? Photo by rarrarorro on Deposit Photos Un’altra ragione per dedicarsi alla fotografia è che si desidera un mezzo di espressione personale per esplorare le proprie idee, preoccupazioni o tematiche. Sembra strano che una cosa così apparentemente oggettiva come la fotografia possa essere usata per esprimere, ad esempio, questioni di desiderio, identità, razza o genere, o metafora e fantasia. Probabilmente tutti noi abbiamo visto immagini “in” altre cose, come leggere significati nelle formazioni nuvolose, nelle ombre o nella vernice scrostata. Una fotografia può incuriosire attraverso il suo porre domande, facendo sì che lo spettatore torni a leggere nuove ...

- Continua...