Ghostscript 9.0 supporta i profili di colore standard dell'ICC

22-09-2010 09:00 - Fonte: www.ossblog.it

È appena stata rilasciata la versione 9.0 di Ghostscript (e GhostPDL 9.0), l’interprete libero per PostScript e PDF di Adobe. La novità più evidente del primo major upgrade a distanza di anni è nel supporto ai profili di colore. Ghostscript ora supporta appieno gli standard dell’International Color Consortium (ICC) e, di conseguenza, semplifica l’integrazione dei moduli di gestione del colore creati da terze parti. Un’altra modifica sostanziale a Ghostscript riguarda l’uso di FreeType per la resa dei caratteri, a eccezione del formato Type-3. I benefici si riferiscono soprattutto TrueType. È migliorato il supporto ai componenti opzionali dei PDF: la gestione del colore è suddivisa in due processi separati per ottimizzare il rendering. Ulteriori accorgimenti riguardano l’aggiustamento di pdfwrite per la scrittura da input PCL e XPS. Novità di tutto rispetto per la versione di Ghostscript sviluppata da Artifex Software Inc.: il codice è, ovviamente, open source e rilasciato sotto licenza GPL. Rispetto alle release precedenti al 2006, Ghostscript 9.0 non dovrà attendere un anno per essere disponibile come GNU/GPL. Una descrizione più completa per tutte le licenze di rilascio previste da Artifex può essere d’aiuto a comprenderne il perché. Via | The H Open Ghostscript 9.0 supporta i profili di colore standard dell'ICC é stato pubblicato su ossblog alle 09:00 di mercoledì 22 settembre 2010.

- Continua...