DirectX 10/11 su Linux: non sarà l'alibi per i videogiochi

23-09-2010 09:00 - Fonte: www.ossblog.it

Martedì è trapelata la notizia che le DirectX 10/11 sono native su Linux e subito si è pensato alle possibili conseguenze. Tra queste, secondo alcuni l’apertura del mercato dei videogiochi (Steam, ecc.) al pinguino è da escludere. Per una serie di motivazioni decisamente più che valide. Anzitutto, il porting riguarda Gallium3D e ciò è particolarmente interessante perché si tratta dell’infrastruttura per Mesa e i driver liberi di ATI, Intel e nVidia. Di contro, non tutto il codice su OpenGL è stato tradotto, perciò è esclusa una resa vicina a quella di DirectX su Windows. Adrian Kingsley-Hughes sottolinea due punti su cui riflettere. DirectX non è soltanto Direct3D e OpenGL, quindi DirectInput e DirectSound restano tuttora esclusi. Poi, per quanto Wine abbia fatto grandi passi avanti, è ancora molto lontano dall’essere perfetto (e giocare via Wine non equivale a farlo al 100% con Linux). Via | ZDNet DirectX 10/11 su Linux: non sarà l'alibi per i videogiochi é stato pubblicato su ossblog alle 09:00 di giovedì 23 settembre 2010.

- Continua...