“Mangia, prega, ama”: dalla carta allo schermo con Final Cut Pro

24-09-2010 09:30 - Fonte: www.appletribu.com

Bradley Buecker racconta come ha montato il suo primo lungometraggio, Mangia, prega, ama, con Final Cut Pro. Per montare oltre 70 ore di riprese girate sul campo a New York e in Italia, India e Indonesia, Buecker ha trovato un alleato veloce ed efficiente: il formato ProRes 422 (Proxy) introdotto da Final Cut Pro 7. Potete visionare l’intera storia, raccontata in lingua inglese, nella pagina in-action riguardante Final Cut Studio.

- Continua...