Kde e Plasma, futuro mobile

26-09-2010 00:05 - Fonte: www.ossblog.it

Kde e Plasma si preparano ad affrontare la sfida del futuro puntando su smartphone, tablet, mid, insomma tutti quei dispositivi mobili che consentiranno di raggiungere i nostri dati salvati in qualche cloud. Si è da poco concluso il raduno annuale degli sviluppatori di Kde e le cose più interessanti emerse riguardano proprio lo sviluppo mobile oriented di questo desktop environment, come ha ampiamente riportato TechRadar. Ad aprire la strada sono stati Android e Meego. Mentre Chrome Os dietro l’angolo minaccia (quanto seriamente ancora non si è capito) di sconvolgere il mercato dei netbook. D’altra parte, la collaborazione con Nokia nel progetto MeeGo ha già portato a sviluppare Koffice per mobile e risolvere diversi bug. Mentre Till Adam del Kde Personal Information Management Team ha informato che lui è già in grado di usare con regolarità Kontact come client email sul proprio smartphone, mentre l’applicazione Lion Mail dà già buoni risultati. Insomma, non stiamo parlando di uno scenario troppo in là. Dal canto suo, il progetto Plasma Mobile è già partito nello scorso febbraio. Il plus dovrebbe essere la possibilità di ridurre la griglia delle applicazioni offerte sul cellulare secondo i bisogni. Sei al lavoro? I social network e i giochi sono disabilitati. Stai camminando? Niente applicazioni business. Il vantaggio di Plasma è che i suoi widget sono in grado di adattarsi e rimodellarsi in base alla grandezza dello schermo. Non poco, se consideriamo che uno dei maggiori problemi incontrati di recente da Android è stata la difficoltà di adattare le app del proprio store agli schermi dei tablet. Nel prossimo futuro c’è anche Plasma Media Center, che porterà Kde sul nostro televisore, consentendo di guardare video, ascoltare musica e riprodurre foto. Utilizzando anche più widget insieme e tracciando i metadata con Nepomuk. E consentendo l’accesso diretto a Youtube e Flickr, tanto per dire. Insomma, Google Tv ...

- Continua...