Decodificare uno stream HDCP in tempo reale

03-10-2010 16:59 - Fonte: www.ossblog.it

Durante lo scorso mese di settembre è stata trovata la chiave principale del sistema High bandwidth Digital Content Protection (HDCP) utilizzata per la protezione dei contenuti video attraverso interfacce digitali come DVI o HDMI. Intel ne ha confermato l’autenticità, ma ne ha minimizzato le ripercussioni sul mercato. Alcuni ricercatori della Stony Brook University hanno messo a punto un software open source in grado di utilizzare questa chiave per decriptare in tempo reale i dati protetti da HDCP. Al momento per un flusso HDCP 640×480 utilizzando un singolo core si ottengono questi risultati: Intel(R) Xeon(R) CPU 5140 @ 2.33GHz: 181 frame/s Intel(R) Core(TM)2 Duo CPU P9600 @ 2.53GHz: 76 frame/s Al momento, quindi, per decriptare un flusso hd a 30fps è necessario un processore a 64bit piuttosto recente ed una buona quantità di memoria, ma, in futuro, grazie all’elaborazione parallela su più core o persino con la GPU consentiranno di eseguire questa operazione anche su computer meno potenti. Via | HOnline Decodificare uno stream HDCP in tempo reale é stato pubblicato su ossblog alle 16:59 di domenica 03 ottobre 2010.

- Continua...