Chromium per Linux: password criptate su GNOME e KDE

24-06-2010 15:11 - Fonte: www.ossblog.it

Google Chrome ha ricevuto il supporto alla crittografia delle password su Linux, un elemento precedentemente ignorato. Dallo snapshot 50477 su BuildBot la gestione delle password è integrata con GNOME Keyring 2.22 o, successivo e KDE Wallet in qualsiasi versione per KDE 4. Perché la funzionalità sia attiva occorre avviare il browser aggiungendo l’attributo --password-store=gnome oppure --password-store=kwallet. Le release precedenti salvano le password in chiaro, perciò è consigliabile un rapido aggiornamento di Chromium: l’opzione --password-store=detect è destinata a essere integrata come predefinita nelle prossime versioni del browser. I vantaggi derivanti da questa novità sono notevoli in termini di sicurezza e integrazione col desktop environment, poiché la feature rende più omogeneo il dialogo tra Chrome e le altre applicazioni. Forse non si tratta di una novità eclatante come l’integrazione dei documenti in PDF e il supporto built-in ad Adobe Flash sui sistemi a 32-bit, ma la crittografia delle password garantisce una maggiore sicurezza dei dati immessi nel browser. Certo non è sufficiente perché ci si possa sentire tranquilli: si parla di rilasci sperimentali che espongono Chromium a falle di sicurezza e i binari scaricabili non sono ottimizzati per le singole distribuzioni. Via | WebUpd8 Chromium per Linux: password criptate su GNOME e KDE é stato pubblicato su ossblog alle 15:11 di giovedì 24 giugno 2010.

- Continua...