LibreOffice introduce le localizzazioni, Oracle lo esilia dall'OpenOffice.org Council

19-10-2010 11:00 - Fonte: www.ossblog.it

È un compleanno che lascia dell’amaro in bocca, quello della comunità di OpenOffice.org (che ormai si riconosce in LibreOffice). Essenzialmente per due notizie: una buona, l’altra cattiva. La seconda non soltanto era prevedibile, ma era anche già stata messa in conto dagli stessi sviluppatori del fork. Partendo da quella positiva, in occasione del decimo anniversario della comunità è arrivata la localizzazione. LibreOffice è in fase d’aggiornamento alla versione 3.3.0 Beta 2 (con l’annuncio del progetto era in distribuzione la Beta 1) e in concomitanza sono stati rilasciati i primi pacchetti linguistici per tutte le piattaforme supportate. Per quanto riguarda Debian/Ubuntu, se intendete installarli sappiate che potreste avere dei problemi con la configurazione della suite: è ancora troppo presto per farne un uso quotidiano. L’altra notizia è più politica e riguarda, tanto per cambiare, i rapporti con Oracle. Soltanto venerdì si parlava dell’intenzione di continuare lo sviluppo di OpenOffice.org da parte di Oracle e con l’arrivo del resoconto dell’ultima sessione del Community Council è emersa la volontà di “ostracizzare” i membri di LibreOffice. L’allontanamento dal consiglio di OpenOffice.org era scontato e mette in dubbio l’apertura della suite. Via | Ars Technica LibreOffice introduce le localizzazioni, Oracle lo esilia dall'OpenOffice.org Council é stato pubblicato su ossblog alle 11:00 di martedì 19 ottobre 2010.

- Continua...