È pronta la 1ª release di OpenStack: Austin Compute e Object Storage

22-10-2010 09:00 - Fonte: www.ossblog.it

All’inizio della seconda metà di luglio, la NASA e RackSpace avevano annunciato (ed effettuato i primi commit su Launchpad) OpenStack. Ci sono voluti circa tre mesi e il progetto ha esordito con una prima release: OpenStack 1.0 è pronto per il download. Entrambi i progetti, Compute e Object Storage, possono essere usati come soluzione per il cloud computing. OpenStack Compute o, Nova è il componente che si occupa della gestione delle macchine virtuali. Concepito e utilizzato dalla NASA, supporta Xen, KVM/QEMU e usermode Linux. OpenStack Object Storage, come suggerisce il nome, è invece il componente per l’archiviazione dei dati: sviluppato da RackSpace, è in Python e supporta ACL e statistiche avanzate. Entrambi i progetti sono ottimizzati per l’utilizzo su Ubuntu Server 10.10 e possono essere installati su qualsiasi distribuzione Linux. Rilasciata Austin, con la prossima release (nome in codice Bexar) l’ambiente sarà armonizzato con Glance. Quest’ultimo si occupa dell’auto-discovery e della distribuzione a Nova delle immagini virtuali presenti sullo storage di Swift. Via | ReadWriteCloud È pronta la 1ª release di OpenStack: Austin Compute e Object Storage é stato pubblicato su ossblog alle 09:00 di venerdì 22 ottobre 2010.

- Continua...