Wine raggiunge un altro obiettivo: il supporto ai filtri di GStreamer

02-11-2010 08:00 - Fonte: www.ossblog.it

Lo sviluppo di Wine si fa sempre più interessante. Se la versione 1.2 ha introdotto il supporto alle architetture a 64-bit e la versione di sviluppo 1.3.4 ha aperto la strada ad ARM, Wine 1.3.6 torna a interessarsi ad aspetti legati alla multimedialità (specie ai videogiochi). L’arrivo delle DirectX 11 su Linux risolve parte dei problemi legati all’audio dei videogiochi e Wine 1.3.6, tra le altre novità, supporta i filtri di GStreamer. Una caratteristica che dovrebbe rendere più gradevole la resa degli effetti sonori. Un deciso passo avanti per Wine. Non è tutto, perché anche dal punto di vista della grafica c’è un aggiornamento di rilievo. Wine 1.3.6 supporta i temi del mouse scelti per il desktop di Linux al posto di quello standard. Via | Phoronix Wine raggiunge un altro obiettivo: il supporto ai filtri di GStreamer é stato pubblicato su ossblog alle 08:00 di martedì 02 novembre 2010.

- Continua...