Open MapQuest e gli itinerari collaborativi per ciclisti con OpenStreetMap

16-11-2010 14:00 - Fonte: www.ossblog.it
Open MapQuest

Abbiamo parlato altre volte di come MapQuest (un’azienda di cui è proprietaria AOL) abbia abbracciato il progetto OpenStreetMap con investimenti in denaro e quant’altro. Con l’integrazione del servizio di mappatura collaborativo, MapQuest ha raggiunto anche l’Italia e altri Paesi europei. La partnership sta continuando e i servizi connessi sono sempre interessanti, come in questo caso. Il valore aggiunto di MapQuest consiste essenzialmente nell’Open Directions Service, un set di API per realizzare applicazioni e mashup basati sulla mappatura di OpenStreetMap. Tale servizio è disponibile in diversi formati tra cui JSON e XML: la documentazione è piuttosto completa e propone un efficace tool per provare le query. L’ultimo aggiornamento ha aggiunto pure le bike route. Col termine bike routing non s’intende altro che gli itinerari per ciclisti. Non è prevista soltanto la mappatura delle piste ciclabili, ma soprattutto la realizzazione di percorsi specifici per l’uso delle biciclette anziché dell’automobile. Altre possibili applicazioni riguardano la condivisione degli itinerari d’allenamento o, il geocaching. Opzioni di tutto rispetto per MapQuest e OpenStreetMap. Via | ReadWriteWeb Open MapQuest e gli itinerari collaborativi per ciclisti con OpenStreetMap é stato pubblicato su ossblog alle 14:00 di martedì 16 novembre 2010.

- Continua...