Trace, user space tracking per linux

18-11-2010 09:00 - Fonte: www.ossblog.it

Thomas Gleixner ha presentato nella mailing list di sviluppo di Linux un nuovo strumento per il tracking delle applicazioni: trace. Con trace si vuole migliorare il supporto del tracing delle applicazioni in Linux, che anche secondo Linus è sempre stato limitante, utilizzando il sottosistema perf. Trace consente di tracciare un’applicazione, con tutti i suoi processi, e di analizzarne nel dettaglio tutti i dati raccolti. Si può analizzare un singolo processo o un gruppo in tutto il sistema o solo su una cpu. Le informazioni salvate contengono dati su syscall, eventi legati ai processi (fork, clone ed exit), page fault, eventi MM e di scheduling. Trace può essere utilizzato sullo stesso processo da più utenti o dallo stesso con opzioni diverse. In futuro verranno aggiunte nuove funzionalità come la possibilità di effettuare il diff per confrontare trace diversi, l’aggiunta di eventi legati alla rete o I/O, una migliore gestione dei permessi e la possibilità di agganciarsi ad un processo già in esecuzione. Nella mail relativa all’annuncio sono presenti degli esempi del suo funzionamento, ma ci sono certamente le basi per lo sviluppo di uno strumento interessante che potrà prendere, in futuro, il posto dei tool usati fino ad oggi. Via | LWN Trace, user space tracking per linux é stato pubblicato su ossblog alle 09:00 di giovedì 18 novembre 2010.

- Continua...