Opera 10.60 è pronto per Linux, OS X e Windows

02-07-2010 16:02 - Fonte: www.ossblog.it

Finalmente Opera 10.60 è disponibile per il download per tutte le piattaforme, incluso Linux a 32-bit e 64-bit. La prima novità riguarda il supporto nativo alle librerie di KDE e Gtk+ su GNOME con l’abbandono delle Qt. L’integrazione col desktop non è mai stata così omogenea. L’ultima versione del browser include anche il codec VP8 del progetto WebM. La barra superiore di Opera ha lasciato spazio a un menù ridotto sul lato sinistro: lo spazio per i tab ora è più chiaro. Opera 10.60 consente di abilitare la sincronizzazione dei preferiti, il Turbo per connessioni lente e il server Unite implementato direttamente nel browser. Per il salvataggio dei link è richiesta la registrazione di un account su My Opera. Opera 10.60 si presenta come il browser più veloce in circolazione: effettivamente il caricamento delle pagine è piuttosto veloce. L’uso delle Gtk+ permette l’integrazione del menù di Opera Widget Manager tra le preferenze di GNOME. Il browser può davvero competere con Chrome e Firefox nella scelta degli utenti Linux con qualsiasi desktop environment. Opera 10.60 per Linux Via | WebUpd8 Opera 10.60 è pronto per Linux, OS X e Windows é stato pubblicato su ossblog alle 16:02 di venerdì 02 luglio 2010.

- Continua...