KDE SC 4.6 Beta 2 introduce al nuovo Kontact: ora si basa su Akonadi

10-12-2010 09:00 - Fonte: www.ossblog.it
KDE PIM

Akonadi è il “nuovo” servizio cross-platform di KDE per immagazzinare i dati personali, in particolare quelli relativi a e-mail, Instant Messaging (IM) e contatti. È nuovo tra virgolette, perché ha fatto il suo esordio nel 2008. Però la transizione delle applicazioni ad Akonadi è tuttora incompleta: con la pubblicazione della KDE Software Compilation (SC) 4.6 Beta 2, però, Kontact lo supporta appieno. Una novità che potrebbe passare inosservata, poiché dall’esterno il cambiamento non è palpabile. Tuttavia, l’ultima versione di Kontact avvicina al rilascio di KMail 2: il client di KDE per l’e-mail subirà un consistente aggiornamento per integrare il desktop semantico con Nepomuk. Alla base delle modifiche c’è Akonadi e perciò KDE Personal Information Manager (PIM). Cioè ricerca, tagging, annotazioni. Chi volesse provare subito KDE SC 4.6 Beta 2 e non intendesse compilarne i sorgenti può usufruire di due repository per Kubuntu. Se si aggiungono entrambi si possono installare sia Kontact, sia KMail 2 aggiornati. È bene sottolineare che KMail 2 non ha ancora raggiunto una maturità tale da essere proposto nell’ultima SC instabile di KDE: non è detto che funzioni ed è sconsigliato per l’utilizzo quotidiano. Via | KDE News KDE SC 4.6 Beta 2 introduce al nuovo Kontact: ora si basa su Akonadi é stato pubblicato su ossblog alle 09:00 di venerdì 10 dicembre 2010.

- Continua...