Ubuntu: come installare Postgresql

25-03-2013 15:35 - Fonte: www.chimerarevo.com

Con questa guida mi ripropongo di mostrare i passi fondamentali per procedere all’installazione ed all’inizializzazione di un server postgresql e del relativo client; prima di procedere, però, devo avvertirvi che Postgres sarà installato come servizio di sistema (che quindi si avvierà all’avvio del computer); quindi, se volete installare il server per il vostro ambiente di testing e/o per fini educazionali, il mio consiglio è di accedere al server solo da locale, inibendo il traffico da remoto sulla porta di ascolto (quella di default è 5432, potrete farlo con un firewall o meglio ancora attraverso le impostazioni del vostro router); potrete comunque interrompere il servizio in qualsiasi momento, digitando da terminale il comando “sudo service postgresql stop“. Postgresql – Installazione Client Ubuntu Se abbiamo bisogno esclusivamente di un client Postgresql che vi permetta di collegarvi ad un server ubicato altrove è altamente sconsigliato eseguire l’installazione del server postgresql sulla vostra macchina – in quanto vi esporrebbe a potenziali problemi legati alla sicurezza, se non è presente un firewall/triggering configurato in modo opportuno. Qualora il vostro utilizzo sia limitato al client, vi consiglio di installare soltanto il client CLI-based e la GUI grafica. che vi vi permetteranno di gestire il tutto: da terminale, digitate sudo apt-get install postgresql-client pgadmin3 Attendete il completamento dell’installazione, e da questo momento in poi potrete procedere in due maniere: collegarvi al vostro server postgresql utilizzando l’interfaccia CLI-based, quindi esclusivamente da linea di comando; per procedere, digitate a terminale psql -h indirizzo.del.server nomedatabase nomeutente (ad esempio, se il mio database si trovasse su srv01.netsons.org,  si chiamasse db_1 e il mio username fosse malefika, andrò a digitare il comando (senza virgolette) “psql -h ...

- Continua...