Ubuntu: come utilizzare il lettore di impronte digitali

26-03-2013 15:27 - Fonte: www.chimerarevo.com

Il vostro notebook ha un sensore biometrico per il riconoscimento delle impronte digitali, che voi continuate a non usare poichè meccanismi del genere non funzionano out-of-the-box su Ubuntu? Bene, oggi vi mostriamo la soluzione che fa per voi. Si chiama Fingerprint GUI, e permette di utilizzare il vostro lettore di impronte digitali per identificarvi, così da permettervi di effettuare diverse operazioni che necessitano di password (dal login, all’identificazione via password per le varie applicazioni grafiche) risparmiandovi la fatica di digitarla ogni volta. L’applicazione è dotata inoltre di un funzionale tool grafico che vi permetterà di memorizzare le vostre impronte e di decidere come ed in quali casi utilizzarle. Prima di mostrarvi le modalità di installazione del tool, devo però avvisarvi che non posseggo un lettore di impronte digitali e non ho potuto testare in alcun modo questo programma. Fingerprint GUI – Verifica dispositivo Innanzitutto dovrete accertarvi che il vostro dispositivo sia supportato: aprite un terminale, e digitate lsusb | egrep -h "0483|147e|08FF|045e" e confrontate il (o gli) output con quelli presenti nella lista dei dispositivi supportati: se almeno uno coincide, allora il vostro lettore è supportato; altrimenti, se non avete ricevuto output alcuno o il dispositivo non compare tra la lista, è assolutamente inutile procedere con l’installazione del driver. (...) Continua la lettura di: Ubuntu: come utilizzare il lettore di impronte digitali © malefika per Chimera Revo, 2013. | Permalink | Nessun commento Feed enhanced by Better Feed from Ozh L'articolo Ubuntu: come utilizzare il lettore di impronte digitali sembra essere il primo su Chimera Revo.

- Continua...