Kill per punire con la morte i processi bloccati

05-07-2010 11:07 - Fonte: www.geekissimo.com

Quando un processo si blocca irrimediabilmente, bisogna chiuderlo. E’ questo in sostanza il pensiero che accomuna tutti gli utenti che vorrebbero un sistema usabile. Microsoft, con Windows 7, ha fatto degli enormi passi avanti anche da questo punto di vista, gestendo in maniera più intelligenti tutti i processi attivi. In qualche caso però non basta tutto ciò, bisogna ricorrere a qualcosa di più violento, uno “Jack lo Squartatore” di processi. L’applicazione che voglio segnalarvi quest’oggi assume certamente un ruolo molto simile, donando a chi lo possiede il potere di porre fine alla vita di un qualunque processo con un solo clic, senza aver bisogno di aprire “Gestione Attività” o altro. Chiamato dai suoi sviluppatori, molto semplicemente, Kill è un software gratuito che tartassa i processi più ostici fino alla loro chiusura. Lo spirito che guida l’applicazione è certamente secolare: “Divide et impera“, alla Giulio Cesare. (...) Continua a leggere Kill per punire con la morte i processi bloccati, su Geekissimo Kill per punire con la morte i processi bloccati, pubblicato su Geekissimo il 05/07/2010 © Fabrizio Fallico [Sniper Wolf] per Geekissimo, 2010. | Permalink | Un commento | Aggiungi su del.icio.us Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Freeware, Software, Utility. Post tags: download, free, Freeware, gratis, Software, software_gratuito, Utility, Windows, Windows 7, Windows-Vista

- Continua...