Scandalo Fedora: i patti con Microsoft sull’UEFI Secure Boot

01-04-2013 19:11 - Fonte: www.chimerarevo.com

Una delle controversie della community dei linari più in voga degli ultimi tempi è stata quella che collegava Fedora all’UEFI/Secure Boot di Microsoft: come ricorderete, Matthew Garrett aveva proposto lo shim bootloader, un piccolo loader con inclusa una chiave di Microsoft (che gli sviluppatori della Fedora Foundation, insieme a Red Hat, avevano deciso comunque di acquistare) che avrebbe permesso di avviare il computer anche con il Secure Boot attivo, che la fondazione Fedora aveva successivamente accettato ed adottato; il fatto che Fedora si fosse in qualche modo “piegata” al colosso di Redmond aveva fatto infuriare un bel po’ di utenti, tuttavia – vista l’efficienza dello shim bootloader e le poche difficoltà con le quali si riesce a configurare correttamente Fedora 18 con l’UEFI/Secure Boot, il boccone era stato – sebbene con molto malcontento – ingoiato dalla community e le acque si erano calmate. Almeno fino a poco tempo fa. (...) Continua la lettura di: Scandalo Fedora: i patti con Microsoft sull’UEFI Secure Boot © malefika per Chimera Revo, 2013. | Permalink | 16 commenti Feed enhanced by Better Feed from Ozh L'articolo Scandalo Fedora: i patti con Microsoft sull’UEFI Secure Boot sembra essere il primo su Chimera Revo.

- Continua...