Minix presenta i nuovi mini-pc Android Neo X7,Neo X5+,Neo X5 Mini e Neo X3!

13-04-2013 16:42 - Fonte: www.chimerarevo.com

Sono passati poco meno di due mesi dalla nostra recensione completa del Mini-PC Android Minix Neo X5 e mentre il mercato di questi dispositivi dalle notevoli e numerose funzionalità ha avuto modo di farsi conoscere grazie principalmente a prodotti non di marca ma provenienti dal mercato statunitense e cinese, le case produttrici più blasonate ne hanno approfittato per presentare durante i due recenti eventi Consumer Electronic Show (CES) 2013 di Las Vegas e il Mobile World Congress (MWC) 2013 di Barcellona i propri modelli dotati di specifiche hardware notevoli come il Huawei MediaQ, l’Asus Qube e l’Archos TV Connect. A rinnovare la sua gamma di SmartBox TV con Android a bordo è anche Minix che ha presentato ben quattro nuovi dispositivi della famiglia Neo durante l’Hong Kong Global Sources Electronics & Components Trade Show 2013. Il nuovo modello top di gamma presentato da Minix è il Neo X7 dotato di un processore quad-core Rockchip RK3188 con la GPU quad-core Mali-400 supportato da ben 2GB di memoria RAM con 16GB di memoria interna, con a bordo Android 4.2 Jelly Bean e un reparto connettività completo di HDMI, Ethernet, connessione Wi-Fi e Bluetooth. L’azienda statunitense non ha solo presentato il nuovo dispositivo di punta ma ha pensato bene di occupare tutte le fasce di mercato con il modello potenziato del Neo X5 recensito da noi con la differenza poter contare su 2GB di memoria RAM e con il Neo X5 Mini con 1GB di memoria RAM, 8GB di memoria interna e lo stesso processore dual-core del Neo X5. Minix ha inoltre voluto offrire la possibilità agli utenti meno esigenti di non spendere soldi per un prodotto che andasse al di fuori delle proprie esigenze con il Neo X3 che può contare su un processore single-core supportato dalla GPU dual-core Mali 400 e da 1GB di memoria RAM con 8GB di memoria interna. Grazie alla segnalazione del nostro attento lettore Fabrizio abbiamo saputo che dopo una serie di post di “protesta” ...

- Continua...