Scammer cinesi truffano Apple

15-04-2013 18:42 - Fonte: www.chimerarevo.com

La guerra fra Apple e Cina continua. Dopo l’accusa cinese verso la mela di applicare delle regole ingiuste per il servizio post-vendita, Apple passa dalla pare della vittima. Questa volta degli scammer cinesi hanno sfruttato la clausola di reso dei dispositivi per scambiare parti di iPhone false con quelle originale per costruire e poi rivendere nuovi smartphone. Cinque dipendenti di un negozio di elettronica che vendeva anche prodotti Apple sono stati arrestati a Wenzhou dopo aver inviato a Apple 121 parti di iPhone 4S, BAND, ad Apple, affermando che erano danneggiate e che richiedevano una sostituzione. BAND è la parte principale di un iPhone, con un valore in CIna di circa 3000 yuan (315 £). Gli scammer scambiavano le parti false con quelle originali comprando poi una cover, una batteria e altri componenti per rivendere poi l’iPhone completo con un profitto di 1000 yuan (122€) per pezzo. (...) Continua la lettura di: Scammer cinesi truffano Apple © Malik per Chimera Revo, 2013. | Permalink | 3 commenti Feed enhanced by Better Feed from Ozh L'articolo Scammer cinesi truffano Apple sembra essere il primo su Chimera Revo.

- Continua...