La conduzione ossea: come sentiremo nel futuro prossimo!

14-05-2013 14:00 - Fonte: www.chimerarevo.com

Sarà capitato a tutti di registrare la propria voce e riascoltarsi, rimanendo shockati ed esclamando “Quello non sono io! Non posso avere quella voce!”. Un trauma, almeno per me. Ma perché la nostra voce risuona nella nostra testa così differente da come invece esce? Il motivo è molto semplice: noi quando parliamo non ascoltiamo la nostra voce con le orecchie, ma con le ossa. Nell’immagine a sinistra vediamo come ascoltiamo normalmente con le orecchie. Nell’immagine destra vediamo come ascoltiamo tramite conduzione ossea. Mi spiego meglio: provatevi a mettere dietro una cassa in una discoteca e verificherete che non sentirete quasi nulla di quello che viene emesso; ovviamente se vi ponete invece davanti rimarrete sicuramente tramortiti dal volume alto! Con la nostra bocca e le nostre orecchie avviene la stessa cosa: la bocca emette suoni che non vengono captati dalle orecchie perché si trovano dietro; sono in realtà le ossa craniche che trasmettono al cervello la nostra voce un’ottava sotto di com’è realmente, senza passare per il timpano. (...) Continua la lettura di: La conduzione ossea: come sentiremo nel futuro prossimo! © Pikappa per Chimera Revo, 2013. | Permalink | 3 commenti Feed enhanced by Better Feed from Ozh L'articolo La conduzione ossea: come sentiremo nel futuro prossimo! sembra essere il primo su Chimera Revo.

- Continua...