Google Play Games è ufficiale, il servizio di gaming multi-piattaforma che ama il cloud

15-05-2013 20:21 - Fonte: www.chimerarevo.com

Google Play Games è stato annunciato al Google I/O anche se non si tratta propriamente di una sorpresa visto che, già nei giorni scorsi, vi abbiamo anticipato della sua esistenza e del suo arrivo in Italia. Durante la conferenza, Google ha elencato i concetti principali alla base del suo nuovo servizio di gaming: si tratta a tutti gli effetti di un vero servizio di gaming multi-piattaforma che permette di giocare ad uno stesso gioco attraverso dispositivi iOS, Android e qualsiasi altro che sia connesso in rete! L’altra cosa davvero interessante riguarda l’aspetto legato al salvataggio dei dati e dei progressi di gioco: tutto sarà sincronizzato in cloud e ogni informazione verrà automaticamente salvata dal Google Play Games permettendovi di non perdere più nessun progresso! Attualmente non tutti i titoli esistenti supportano la nuova caratteristica di Google ma, tra quelli già abilitati, troviamo comunque giochi del calibro di World of Goo, Super Stickman Golf 2, Beach Buggy Blitz, Kingdom Rush, Eternity Warriors 2 e Osmos! Fondamentalmente le caratteristiche principali del Google Play Games saranno: Supporto multi-piattaforma: dispositivi eterogenei potranno giocare insieme allo stesso gioco purché siano connessi in rete; Dati salvati in Cloud: finalmente i i salvataggi dei giochi saranno salvati automaticamente e sincronizzati tra i nostri dispositivi: potremo iniziare a giocare al nostro gioco preferito, interromperlo e riprendere la partita (anche da un altro dispositivo) esattamente dove l’avevamo lasciata! Trofei e leaderboards: Google+ svolge ancora una volta un ruolo importante all’interno dell’ecosistema di Big G: potremo invitare le nostre cerchie a giocare in multiplayer e condividere risultati e classifiche sia pubblicamente che con i nostri amici! La cosa bella è che Google Play Games è praticamente compatibile con tutti i dispositivi Android (da Froyo a Jelly Bean) e l’unica limitazione è imposta ...

- Continua...