Notte in bianco per una foto (Come nasce una foto 26)

23-05-2013 08:30 - Fonte: www.fotocomefare.com

L’immagine ripresa dalla grotta in cui mi sono riparato L’alba in cui scatto questa foto non corrisponde ad una levataccia. E’ autunno inoltrato e sono semplicemente sveglio dalla notte precedente. La piccola grotta si trova in una caletta sulla costa dell’Ogliastra, la parte più selvaggia della Sardegna. Vengo da due settimane di lavoro su e giù per l’isola ma due giorni prima del traghetto di ritorno non sono ancora riuscito ad andare a fotografare quella che Stefano e Giambattista, ogliastrini doc e amici preziosi per la mia scoperta della Sardegna, dicono essere la spiaggia più bella del mondo! Non posso partire senza averla vista ma il giorno scelto piove, dirotto le mie attenzioni su un altro obiettivo ma tengo d’occhio l’evoluzione del meteo. Verso il tardo pomeriggio la pioggia scema ma il tempo non è certo promettente: per scendere alla spiaggia ci vogliono due ore di cammino partendo dall’altopiano del Golgo, quasi 1000 metri di altezza. Aspetta, aspetta,il tempo non migliora ma smette quasi completamente di piovere: decido di andare, il peggio che può capitare è di bagnarmi! Il problema è che  ormai è buio e mi aspetta una bella escursione notturna in un posto che non conosco. Gli amici mi assicurano che il terreno è molto ampio e il sentiero, pur su roccia e gradoni, è abbastanza ampio da non perdersi. Carico lo zaino e ripongo una piccola borsa LOWE all’interno con lo stretto necessario: la cosa più importante è che ho già testato la sua totale impermeabilità e i miei beni più preziosi sono al sicuro. Indosso una bella cerata da barca e parto (per fortuna in discesa…alla fatica vera penserò al ritorno). La pila frontale illumina uno scenario lunare, quando comincio a camminare nel buio dopo aver lasciato l’auto (ad un’ora dalla prima strada asfaltata!) mi rendo conto di essere veramente “solo”. Devo stare attento a non farmi del male, ho lasciato detto dov’ero ma in caso di bisogno non potrei certo ...

- Continua...