Il futuro di Ubuntu: Mark Shuttleworth risponde alle domande degli utenti

23-05-2013 17:17 - Fonte: www.chimerarevo.com

Chi ha seguito lo scorso l’UDS 13.05 (vUDS) saprà certamente che, tra i vari talk, quello del quale più si è sentito la mancanza è stato indubbiamente l’immancabile keynote di Mark Shuttleworth: con il buon proposito di ovviare al prossimo vUDS, è proprio il fondatore di Canonical a rispondere ad alcune domande della comunità durante una delle sessioni su IRC dedicate all’Ubuntu Open Week. L’argomento è presto esplicato: i futuri obiettivi per Ubuntu! Quello che troverete di seguito è un estratto delle risposte che lo stesso Shuttleworth ha dato agli utenti durante sessione “Ask Mark” di cui vi parlavo poc’anzi (della quale potrete consultare anche il log completo): si delineano ancora meglio le linee guida che accompagneranno Ubuntu – soprattutto in versione touch – nei prossimi mesi, ed è finalmente stato esplicitato che l’attenzione degli sviluppatori sia rivolta principalmente al futuro sistema operativo mobile. Leggete di seguito per capire qualcosa in più! Unity 8: quando arriverà? Mark risponde: «attualmente l’idea è di promuovere Unity 8 in (Ubuntu) 14.04 LTS, ma confidiamo sul fatto di poter avere lì un Unity 7 che funziona piuttosto bene, supportiamo già Unity 7 e sta diventando più veloce e più pulita man mano che si va avanti. Su cosa è focalizzata l’attenzione al momento? Mark risponde: «Al momento, poniamo grande attenzione su telefoni e tablet, ma non disdegneremmo eventuali patch, anche prima del previsto, che inizino ad integrare le funzionalità desktop. E per quanto riguarda il software creato per Ubuntu Touch? «Il lavoro su telefoni e mobile ci sta portando a costruire rapidamente una grande community su una nuova gamma di apps, e queste apps saranno tutte estese dal telefono al desktop (e alla tv). Chi può entrare nell’ecosistema Ubuntu Touch? Mark risponde: «Vorremmo attirare sviluppatori provenienti da diversi backgrounds, inclusi ...

- Continua...