Come nasce una foto 27: fotografia, vela e gommoni

30-05-2013 08:30 - Fonte: www.fotocomefare.com

Quantum Racing di bolina nella regata iniziale del campionato del mondo TP52 di Porto Cervo Avete mai implorato il meteo di darvi le le condizioni ottimali per le vostre immagini? Per il fotografo di vela solitamente questo vuol dire tanto vento e belle ondone, le cose si complicano di molto ma se riesci a non cadere in acqua, non “annegare” la tua attrezzatura e non soffri il mal di mare, i risultati possono essere molto interessanti. Eccomi accontentato. Siamo a Porto Cervo, Campionato Mondiale di vela categoria TP52, un monotipo molto agguerrito sul quale gareggiano alcuni dei migliori professionisti del mondo. Ovviamente i tempi di trasferta non sono mai ottimali: mi aspettano tre giorni di regate e sono appena sbarcato dal traghetto, devo andare direttamente all’imbarco. Nelle grandi manifestazioni sono previsti potenti gommoni riservati ai fotografi. Il trasferimento non è lunghissimo e ho un buon margine. Ma… squilla il telefono ed una gentilissima voce dall’ufficio stampa mi invita a presentarmi all’imbarco alle 9 anzichè alle 11: ho giusto il tempo di rispondere ok che mi spiegano il motivo. E’ previsto un fortissimo vento di maestrale dalle 12 in poi, quindi regate anticipate per evitare problemi. Arrivo dritto al porticciolo di Portocervo appena in tempo per raccogliere la cerata e saltare in barca. Mi trovo con altri tre colleghi e un driver molto competente: nonostante il mare non proprio rilassante il gommone è immenso e “super dotato” dal punto di vista dei motori, lo spazio per scattare non mancherà. Il vento è già abbastanza sostenuto e subito dopo il via la difficoltà più grande è anticipare le barche per posizionarsi nel posto giusto. Si fanno veloci cavalcate per poi fermarsi, aprire i bauli stagni dove è riposta l’attrezzatura e scattare le foto. Uno dei colleghi è lento e preoccupato per la sua attrezzatura (ma non lo sai che in mare ci si bagna?), creerà molte difficoltà fino a farci perdere le foto migliori ...

- Continua...