La Corea del Sud si libera della dittatura Microsoft

10-07-2010 11:51 - Fonte: www.ossblog.it

La Corea del Sud è probabilmente il paese con la miglior infrastruttura di rete e per il 2012 pensano di portare agli utenti 1 gbit/s, ma sono ancora legati a filo stretto con una tecnologia obsoleta come ActiveX. Nel 1998 lo stato voleva un sistema di codifica a 128bit, ma l’attuale standard non era ancora pronto. In collaborazione con la Korean Information Security Agency sviluppò SEED che internet explorer poteva utilizzare attraverso un controllo ActiveX e Netscape con un NSplugin. Tutte le transazioni in Corea del Sud richiedono quindi Internet Explorer e questo ha pesantemente limitato lo sviluppo di browser o sistemi operativi alternativi. Finalmente dopo anni di monopolio il governo ha deciso di togliere l’obbligo di utilizzare SEED liberando, di fatto, quello stagnante mercato. Leggendo le parole dell’annuncio sembra che a far scattare la molla oltre al supporto sempre più scarso offerto da Microsoft abbia pesato anche il numero di smartphone venduti ultimamente e da cui non era possibile effettuare transazioni online. Foto | Constantin B. Via | HOnline La Corea del Sud si libera della dittatura Microsoft é stato pubblicato su ossblog alle 11:51 di sabato 10 luglio 2010.

- Continua...