Creare USB avviabile di Windows anche UEFI

10-10-2016 11:36 - Fonte: www.chimerarevo.com

In un precedente tutorial vi abbiamo parlato di come creare un DVD o uno stick USB per l’installazione (o il ripristino) di Windows 8.1 utilizzando i tool ufficiali Microsoft. Abbiamo però avuto modo di apprendere che in alcune situazioni il dispositivo USB non viene riconosciuto né avviato in ambienti EFI (o UEFI), risultando praticamente inutilizzabile. La causa è da attribuirsi alla tabella delle partizioni: nei sistemi basati su hardware non-EFI è necessario usare lo schema MBR perché il disco risulti avviabile, nei sistemi UEFI è necessario che il disco sia dotato di tabella GPT. Senza dilungarci sul perché, come e quando, vi dico che creare un USB avviabile per Windows da un sistema non-EFI genererà una chiavetta con tabella partizioni MBR, mentre creare un dispositivo USB per Windows da un sistema EFI genererà una chiavetta con tabella partizioni GPT. Per cui, semplicemente, se andrete a creare una chiavetta USB (tramite tool Microsoft ufficiale) da un sistema MBR non potrete usarla in ambiente EFI e viceversa. Per ovviare a questo problema e creare a colpo sicuro una chiavetta USB per Windows che funzioni anche su sistemi UEFI ci viene in aiuto un piccolo, leggero e semplice tool dal nome inquietante ma dall’utilità indubbia: Rufus. Scopriamo insieme come usarlo al meglio. Rufus – Cosa è Rufus è un piccolo tool opensource per piattaforma Windows (XP, Vista, 7, 8 e 8.1) – rilasciato sotto licenza GPLv3 – che permette di creare dispositivi USB avviabili a partire dalle immagini ISO dei sistemi operativi; risulta oggi migliore rispetto ai concorrenti Unetbootin, Universal USB Installer, lo stesso tool ufficiale di Microsoft o LiLi USB Creator (nel caso di Linux) poiché, come vi ho già detto, permette di decidere se creare il dispositivo in modalità UEFI, in modalità MBR o in modalità a piena compatibilità (UEFI+MBR). E’ possibile utilizzare Rufus per creare USB avviabili di Windows (7, ...

- Continua...