Come recuperare una partizione cancellata

30-09-2016 10:31 - Fonte: www.chimerarevo.com

Improvvisi sbalzi di tensione o spegnimenti bruschi del PC e del disco rigido possono portare al danneggiamento dei primi settori dello stesso, molto importanti poiché vanno a definire il partizionamento del disco e l’allocazione di tutti i file in esso contenuti.  Cosa possiamo fare quindi per recuperare una partizione cancellata? Per accertarti che sia davvero questo il problema è sufficiente (se il sistema si avvia) controllare tramite Gestione Disco di Windows (tasto destro su Risorse del computer – Gestione – Gestione disco) lo stato delle singole partizioni. Le partizioni perse sono individuabili nelle barre orizzontali dei dischi dalla dicitura “Spazio non allocato”. Se Windows non si avvia più esistono programmi utili per il recupero in grado anche di partizionare i dischi e di operare anche in modalità live CD (senza sistema operativo). Recuperare una partizione cancellata gratis Testdisk Tra i programmi free uno dei migliori è Testdisk, un programma piccolissimo funzionante senza interfaccia grafica disponibile sia per Windows che in tutti i live CD a base Linux; è molto utile per il recupero delle partizioni dei dischi di avvio. DOWNLOAD | Testdisk Per usarlo possiamo affidarsi al Wiki dedicato in italiano. Easeus Partition Recovery Free Easeus Partition Recovery Free, disponibile sia in versione installabile e che in live CD. Il livello di qualità dei prodotti Easeus è sempre molto elevata e spiccano sempre per la loro semplicità: infatti per recuperare una partizione cancellata o danneggiata basta selezionare la voce Search specifica e seguire la procedura guidata del programma (ricordiamo disponibile anche in Live CD). DOWNLOAD | Easeus Partition Recovery Minitool Power Data Recovery Una valida alternativa è Minitool Power Data Recovery, anch’esso con una versione installabile ed una live CD. Una volta avviato è sufficiente usare le due voci “Damaged Partition Recovery” o “Lost ...

- Continua...